top left image
top right image
bottom left image
bottom right image

il bicchiere mezzo pieno

Nei parchi californiani, i cani, quando incontrano un runner si comportano mediamente in modo diverso dai colleghi italiani.

Non solo non si mettono ad abbaiare o inseguire/assaltare il podista ma, addirittura, passano oltre senza neanche notarne la presenza, quasi fosse uno degli innumerevoli sassi che popolano il sentiero.

A volte viene quasi un moto di irritazione "cos'è, sono una potenziale preda troppo lenta?"

Comunque in genere niente, neanche un'annusatina di presentazione. In effetti, dopo un po' di incontri, ci si rilassa e si passa a considerazioni sull'eleganza dell'incedere, più che sulla consistenza dei canini e su possibili vie di fuga.

Poi ci saranno i soliti che dicono "Sì, però, in compenso, nei parchi californiani ci sono anche puma e orsi"
|