top left image
top right image
bottom left image
bottom right image

Orsago 35mo Itinerario Dei Castelli

Ieri era il compleanno di questo luogo.

Che gli strumenti di comunicazione possano avere un compleanno è opinabile, che si possa ricordarne la nascita è innegabile.

In tre anni si è cercato di raccontare dei pensieri che nascono in corsa, e per me sono tanti.

Ieri ne parlavo con un amico appassionato di montain bike. Gli piacerebbe correre ma non sa a cosa pensare quando lo fa. Né io posso suggerirgli cosa fare.
Ieri ne ho anche parlato con
mia moglie, che mi proponeva di andare a correre con il lettore mp3, e le ho risposto che il giorno in cui dovessi ricorre al lettore per correre beh, smetterei. Non è vero. Però non ho mai avuto grossi problemi a passare il tempo mentre corro. Fantastico, programmo, scrivo mentalmente, invento discorsi, risolvo problemi, mi immedesimo nel mio corpo che si muove.
Potrei anche ascoltare qualcuno che canta o parla, in cuffia, o al fianco di un amico. Credo sarebbe sempre un'attività piacevole e istruttiva, anche in giorni come oggi, in cui magari di voglia di correre proprio non ce n'era molta.

A Orsago comunque eravamo in tanti, come sempre, è una gara ben organizzata, un bel percorso. Ognuno aveva le sue motivazioni, che fossero espresse in minuti al chilometro o minuti di divertimento. Tutti rispettabili, o comunque non criticabili dal sottoscritto.
Magari il tizio che premeva nervosamente sul clacson potrebbe pensarla in modo diverso.
|