top left image
top right image
bottom left image
bottom right image

31ma Correndo Lungo il Piave - Maserada TV

Una delle corse più affollate, a ragione, eppure la prima da tanto tempo in cui ho corso da solo. Negli ultimi mesi tutti le corse un po’ più lunghe sono state in compagnia, mentre in solitaria riuscivo a trascinarmi per mezz’ora, o poco più.

L’equilibrio è sempre importante, e riuscire a correre sia in compagnia che da soli è una forma di equilibrio, sociale e personale.

Gli ultimi 16 km e passa sono scorsi volentieri, tra la certezza di correre a ritmi impensabili in allenamento, qualche apprensione di non riuscire ad arrivare a quella velocità, i tentativi non riusciti di rallentare, il pezzo sempre memorabile nel bosco in mezzo al Piave.

Sarà stata la primavera, il sole, le piante, o semplicemente che se si hanno pazienza e tenacia sufficienti passano anche le crisi più dure
|