top left image
top right image
bottom left image
bottom right image

Pacifica

Pacifica è una quieta cittadina, popolata di casette basse e garage a due posti macchina, che prende probabilmente il nome dall'omonimo oceano che le sta di fronte.

Nelle colline al suo interno c'è uno dei tipici parchi che caratterizzano questa zona degli Stati Uniti. Entrata con il ranger, parcheggio con piccolo edificio attiguo ove sono posizionati i servizi, e il resto è natura. Sentieri, qualche strada sterrata per facilitare l'accesso agli eventuali mezzi dei vigili del fuoco, vegetazione e animali di varie dimensioni.

La descrizione, mi rendo conto è un po' riduttiva, perché quando ci si trova lì in mezzo, specie a gara inoltrata, può accadere di essere soli in questo lembo di terra dove, un cervo, o un serpente, sarebbero in effetti quelli di casa, e tu un intruso che ha disturbato la loro quiete.

E nella gara organizzata dagli amici della Pacific Coast Trail Runs (che danno anche premi a chi ha avuto "serio divertimento" durante la gara) sia il serpente che il cervo spaventato si sono visti.

Ma si sono visti anche sentieri che si snodano all'interno dell'equivalente oceanico della macchia mediterranea, oppure sotto le fronde di giganteschi eucaliptus. Tra colline dove la civiltà sembra solo un'ipotesi lontana e dalle cui cime si intravvede l'oceano, che ha sempre il suo fascino.
|