top left image
top right image
bottom left image
bottom right image

Barkley Marathons

In questi giorni si corre la Barkley Marathons.

Ho cercato negli archivi di rualan.com per fornire un rinvio documentante, e, con mia somma sorpresa, non vi ho trovato che un breve cenno di rimbalzo.

Strano.

E’ sempre stata una delle gare che più mi hanno affascinato, perché strutturata per essere sfidante in assoluto. E la sfida è riuscire ad arrivare in fondo.

Alla Barkley quasi tutti vanno per vedere quante miglia riescono a fare prima di arrendersi, e non in quanto tempo riescono a completarla.

In venticinque anni di storia solo dieci persone sono riuscite a completare le 100 miglia (un circuito da 20 miglia da ripetere 5 volte) entro le 60 ore di tempo massimo.

Per dire, un mio conoscente, che si è fatto Hardrock e il percorso della Western States in inverno, alla Barkley va per completare un giro, due se proprio è in giornata.

Quest’anno c’è anche il progetto di girare un documentario finanziato dal popolo tramite
kickstarter: che siate interessati o meno a finanziare il progetto, il trailer nella pagina di presentazione merita una visione, fa un po’ di storia e un po’ di filosofia.
|