top left image
top right image
bottom left image
bottom right image

Gara in Trasferta

E su Prata di Pordenone ci mettiamo la x, fissa.

Per carità non è stata una sconfitta, e di certo neanche una vittoria, ma per me è cancellata dal calendario gare, dalla cartina stradale, da Googlemaps, dal TomTom, da Autoroute, da qualsiasi riferimento che possa consentirmi di tornare.

Già le gare parcheggia e parti, ognuno per conto suo, mi mettono tristezza. Riuscire poi, in un'area residenziale di campagna, a far svolgere il percorso prevalentemente su asfalto mi sembra proprio una cattiveria.

Il tutto senza aneliti campanilistici e con il massimo rispetto per una cittadina che mi è parsa piacevole e popolata di persone cordiali.

|