top left image
top right image
bottom left image
bottom right image

Marcia Natalizia - Tezze di Piave TV

Una gara improntata alla rettitudine.

Rettilinei, e angoli retti dominano infatti il percorso. Così come l'asfalto, ad eccezione di un miglio d'argine, anche lui retto, del Piave.

Rischio noia, anche se c'è chi le curve se le porta appresso con eleganza, siano esse reali o di fantasia.

Per il resto la corsa è una disciplina di resistenza, e non capisco perché ci sia gente che ci si lamenti, per qualsiasi motivo.
|