top left image
top right image
bottom left image
bottom right image

35^ marcia del donatore e della solidarietà - Conegliano

Ultima domenica Italiana prima dell'estate,

si gioca quasi in casa, sui colli di Conegliano sono nato e cresciuto atleticamente e quindi ogni giudizio non può essere che parziale.

I grossi numeri ormai si sono spostati al mare, più sul lettino che alla notturna di Jesolo, ma in ogni caso alle nove è un bel gruppetto quello che prende il via di questa manifestazione.

Le temperature invitano subito ad una sudorazione adeguata e gli atleti rispondono copiosi. I premurosi organizzatori piazzano due ristori nella 12km (scarsi) e parecchi tratti sono in ombra per cui si soffre nei limiti del giusto (argomento tutto da discutere).

Io ho quasi sempre chiacchierato e quindi non mi sono accorto di molto, altre due chiacchiere fra amici dopo l'arrivo e fine della festa.

Percorso: solito bel mix di erba, asfalto e sterrato. In collina. Una bella lezione per i propriocettori.
|