top left image
top right image
bottom left image
bottom right image

Chi?

Oggi, alla fine di un'ora e qualcosa, un po' trascinate a dire la verità, mi sono trovato a correre con baldanza gli ultimi 500 metri. Sentivo appena sotto l'ombelico una specie di palla di energia che mi trascinava avanti (no, non dovevo andare al bagno).

Tutto il mio peso era concentrato lì, avanzavo orizzontale, senza sobbalzi, le gambe roteavano rapidamente ma non spingevano, si limitavano a seguire il corpo.

Ho cercato di memorizzare assetto e sensazioni, spero di poterli riprodurre.

Chi lo sa se era il famoso Chi.

|