top left image
top right image
bottom left image
bottom right image

Motta di Livenza 6,3 10 e 21km

Il percorso di Motta di dipana quietamente lungo l'argine del Livenza e in mezzo a campagne ugualmente tranquille. Non altrettanto noi, che abbiamo abbattuto uno di quei muri che i podisti amano costruirsi internamente, per poi avere la soddisfazione di buttare giù.

Macerie a parte le corse lungo l'acqua, non so perché, sono sempre le più rilassanti, sarà quella capacità di adattamento che i liquidi hanno, sarà che siamo fatti quasi interamente d'acqua, sarà che ogni filosofia degna di rispetto la cita come esempio da seguire.

E dopo aver visto in piazza il monumento che ricorda l'alluvione del '66 (a me, da ignorante, ha ricordato una parata di Zenga, resti tra noi) rimane comunque in sottofondo la consapevolezza che l'acqua è anche fonte di insegnamento per gli uomini, spesso dopo che hanno pensato di essere capaci di dominarla.

|